Documenti d'Istituto

Libri di testo

Home

 

a.s. 2017-2018

Bellissima ed entusiasmante l'esperienza dei  nostri ragazzi al primo hackathon sul tema dell’acqua, organizzato dal G7 a Milano il 27 e 28 settembre 2017;  creatività e condivisone con altri 100 ragazzi di scuole di tutta Italia e risultati di tutto rispetto:

Gaia N. (Rapallo - 16 anni), membro della prima delle due squadre vincenti ("Link SinK"), ha vinto un viaggio in una missione di ricerca al "MaRHE center"  Centro aperto dall’Università degli Studi di Milano - Bicocca nell'isola Magoodhoo nell'arcipelago delle Maldive.

Luca D. (Zoagli - 16 anni) membro della seconda  delle due squadre vincenti ("Goccia Goccia") ha vinto un soggiorno a Brasilia (Brasilia World Water Forum 8) in occasione del 8° forum mondiale dell'acqua.

Il Liceti è stata l’unica scuola ligure selezionata per il suo progetto su “Fortunio Liceti e l’idraulica” - realizzato con la la Biblioteca Digitale BEIC di Milano - presentato dalla 3A liceo scientifico, con il professore G. Dodero. Sei gli studenti che hanno rappresentato la classe e il Liceti, a Milano: accanto a Gaia N. e a Luca D.,  Eleonora M. (Rapallo- 16 anni), Giorgio B. (Chiavari - 16 anni), Felix F. (Leivi - 16 anni) e Camilla G. (Rapallo - 15 anni).
Tutti hanno  vinto un soggiorno offerto a Perugia a Villa Colombella dal World Water Assessment Programme (WWAP) dell'Unesco.

“Water hack 2017”, il primo hackaton della scuola italiana interamente dedicato al tema dell’Acqua , come elemento chiave dello sviluppo sostenibile (una super maratona progettuale, in questo caso degli studenti) voluto dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, sotto gli auspici della Presidenza Italiana del G7, in occasione del Primo Forum Internazionale “Regole dell’acqua, Regole per la vita”.
L’iniziativa, che ha coinvolto studentesse e studenti delle scuole secondarie di secondo grado si è svolta il 27 e il 28 settembre 2017 a Milano (Istituto dei Ciechi di Milano, Via Vivaio 7).
Partendo dal sapere e dalle ispirazioni di EXPO 2015 e dagli obiettivi dell’Agenda Globale 2030 per lo sviluppo sostenibile, WATER-HACK è stata una maratona progettuale dove 100 studenti, divisi in team e rappresentanti 13 scuole italiane, con l’aiuto di mentori, esperti, imprenditori e policy makers da tutto il mondo,  hanno lavorato insieme con l’obiettivo di creare modelli, soluzioni e prototipi per affrontare con lungimiranza, responsabilità e mentalità innovativa il tema della gestione delle risorse idriche.

Per gli studenti è stata un’esperienza di grande valore perché hanno avuto l’opportunità di apprendere nuovi strumenti di co-progettazione, di condividere la loro visione di società e di futuro lavorando in gruppi di lavoro eterogenei (sia per provenienza geografica che per indirizzo scolastico), di esporre al termine della due giorni le proprie idee e soluzioni dinanzi ad esperti ed esponenti della comunità scientifica.

I gruppi “mischiati” (ogni alunno si è trovato a fare squadra con compagni mai conosciuti prima) hanno lavorato su due tematiche:
- l’acqua nelle città e la sostenibilità
- l’acqua nella cooperazione internazionale e la disparità di genere
Due, i progetti vincitori:
-  “Link Sink”  una App che permette sullo smartphone di monitorare quanti litri d’acqua una persona consuma, sia in ottica antispreco, sia economica
- "Goccia Goccia" un progetto di cooperazione internazionale tra ragazzi europei e ragazzi dei paesi in via di sviluppo.

Complimenti a tutti i partecipanti !

 



 

Calendario eventi

Mese precedente Dicembre 2018 Prossimo mese
L M M G V S D
week 48 1 2
week 49 3 4 5 6 7 8 9
week 50 10 11 12 13 14 15 16
week 51 17 18 19 20 21 22 23
week 52 24 25 26 27 28 29 30
week 1 31

Prossimi appuntamenti

Nessun evento

Circolari e Modulistica

Chi è online

 162 visitatori e 1 utente online


I più letti


Powered by Joomla!. Designed by: free joomla templates ntc dedicated hosting Valid XHTML and CSS.