Documenti d'Istituto

Libri di testo

Home

 

Anno scolastico 2014 - 2015

 

I ragazzi della 3A LS, guidati dalla Prof.ssa F. Trebino,
hanno partecipato il 29 Maggio scorso al secondo appuntamento di

un percorso alla riscoperta delle tradizioni culinarie che ci hanno portato ad essere (mangiando) ciò che siamo: dagli antichi Romani fino agli albori dell’età Moderna, passando attraverso le corti rinascimentali.
I ragazzi hanno scavato nel passato alla ricerca di informazioni riguardanti questo centrale aspetto di civilizzazione: il cibo (un salto indietro nel tempo per stimolare una riflessione su chi siamo, da dove veniamo ma anche, e soprattutto, dove possiamo arrivare)  ed hanno aperto la serata

a Cena con Dante presso il Ristorante Vitturin di Recco

con un filmato che illustrava le loro ricerche che hanno fatto rivivere ai  presenti l’epoca di Dante, anche attraverso un ballo medioevale ed una parte recitata. I ragazzi sono stati bravissimi e hanno confermato che la cultura può essere anche divertente.
Imparare divertendosi è la formula giusta per catturare l’interesse dei ragazzi.
Ospiti della serata, S. Pittaluga , professore ordinario di Letteratura Latina Medievale e Umanistica   presso l’Università di Genova, che ha tenuto una lectio magistralis su  “Letteratura e gastronomia nel Medioevo” e la professoressa C. Alabastro con un intervento  di  “respiro filosofico”.
L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio dell’assessorato alla Pubblica Istruzione di Recco nella persona di M.C. Peragallo.
Il menù della serata  ha previsto piatti medioevali, rivisitati in chiave moderna.

 

 

 

Registro Elettronico

Sezione COVID

Servizi on line

Calendario

Mese precedente Settembre 2020 Prossimo mese
L M M G V S D
week 36 1 2 3 4 5 6
week 37 7 8 9 10 11 12 13
week 38 14 15 16 17 18 19 20
week 39 21 22 23 24 25 26 27
week 40 28 29 30

Circolari e Modulistica

Chi è online

 100 visitatori e 5 utenti online


I più letti


Powered by Joomla!. Designed by: free joomla templates ntc dedicated hosting Valid XHTML and CSS.